martedì 20 ottobre 2015

IPERTENSIONE ED ALIMENTAZIONE,breve guida

La pressione arteriosa è definita come la forza che il  sangue esercita sulle pareti del cuore; i valori normali sono per la massima 120-130 mmHg, per la minima 70-80 mmHg.
Questi valori possono variare nel corso della giornata, in base allo stile di vita seguito.
L'ipertensione o pressione alta puo' essere causata da un  insieme di fattori:
-fumo
-farmaci
-abitudini alimentari
-obesita'
-fattori genetici
-stress
-sedentarieta'
-invecchiamento
-colesterolo



Nei casi di valori molto elevati si hanno i seguenti sintomi:
-cefalea
-ronzii alle orecchie
-vertigini
-perdita di sangue dal naso.

Curare la propria alimentazione è uno dei passi piu' importanti da seguire, sono tre i punti da valutare:
-diminuzione del peso
-diminuire l'apporto di sodio(sale)
-diminuire il consumo di alcool.

E' importante mangiare:
-alimenti contenenti fibre
-pesci ricchi di acidi grassi essenziali(salmone,merluzzo,sgombri,tonno)
-preferire la carne bianca
-pochi formaggi, uova 
-salumi consigliati sono il prosciutto crudo sgrassato,la bresaola
-cucinare con pochi grassi
-come condimento è consigliato l'olio extra vergine di oliva,ovviamente a crudo
-consumare alimenti ricchi di potassio,magnesio e calcio
-smettere di fumare
-usare poco sale-





Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento. Grazie !!!!