venerdì 7 agosto 2015

ACEROLA : EFFETTI BENEFICI E CONTROINDICAZIONI

L'Acerola è una pianta che proviene dall'America centro-meridionale, specialmente dal Brasile.
I suoi frutti sono simili alle ciliegie, il cui colore è rosso-arancio, hanno un sapore dolce con retrogusto acidognolo.

Composizione
Contiene vitamina C, molto più abbondante rispetto agli agrumi, sono presenti anche i carotenoidi, la vitamina B, gli antociani, i flavonoidi, il magnesio, il ferro, il calcio.

Effetti benefici
Le proprietà dell'acerola sono le seguenti :
- tonifica grazie al suo contenuto in fenoli e vitamina C;
- aiuta durante l'inverno a prevenire i malanni tipici di questa stagione o comunque ad arginarli, infatti stimola il sistema immunitario;
- è antiossidante, per il suo contenuto in flavonoidi;
- ha effetti benefici contro il diabete, infatti fa abbassare la concentrazione di glucosio nel sangue;
- ha proprietà astringenti e diuretiche.

Posologia e controindicazioni
acerola proprietàSi assume sotto forma di compresse, oppure di polvere oppure di succo molto concentrato, la dose indicata è di 5 milligrammi per chili di peso corporeo,  due volte al giorno, lontano dai pasti.
E' controindicata nei soggetti che soffrono di gastrite e di calcoli ai reni, non si può assumere contemporaneamente ad altri preparati di erboristeria che vengono usati per curare le infezioni delle vie urinarie, soprattutto quelli che contengono uva ursina, per evitare azioni interferenti.

Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento. Grazie !!!!