mercoledì 1 luglio 2015

LE CASTAGNE : BENEFICI, CONTROINDICAZIONI E LA RICETTA DELLA CROSTATA

E' tempo di castagne, buone da gustare soprattutto come caldarroste, anche se contengono circa 193 chilocalorie per ogni 100 grammi, quelle lesse invece sono le meno caloriche,120 Kcal in 100 grammi, le secche contengono 290 Kcal in 100 grammi.

Benefici
Le castagne sono composte da alcune sostanze che portano benefici al nostro organismo come le fibre,l'amido, il potassio,il magnesio,il fosforo, il calcio, il ferro,l'acido folico.
Inoltre contengono le vitamine C,B, B2.
La farina di castagne viene utilizzata nei dolci e nelle minestre da coloro che sono intolleranti ai cereali.
Le castagne aiutano a regolare l'intestino, abbassano il contenuto di colesterolo "cattivo" nel sangue, sono utili in caso di stress.
Un consiglio utile è quello di cuocerle bene dato l'alto contenuto di amido, in modo tale da facilitare la digestione.

Controindicazioni
Il consumo di castagne è controindicato in caso di diabete, di colite, di aerofagia, di obesità,di patologie epatiche.

Ricetta della crostata di castagne
Ingredienti per 4 persone :
- pasta frolla
- 800 grammi di castagne
- 100 grammi di cacao
- 2,5 decilitri di latte
- 30 grammi di canditi
- 200 grammi di zucchero
- 2 chiodi di garofano
- 1 buccia di limone
- 1 foglia di alloro
- 1 cucchiaino di cannella
- 3 uova
- 3 cucchiai di acqua millefiori.
le castagneBollire le castagne, dopo averle incise , in acqua contenente sale,alloro e chiodi di garofano.
Sbucciare le castagne, passarle al setaccio,.
Sciogliere nel latte lo zucchero ed il cacao,unire i tuorli, un po' di cannella,i canditi, la buccia di limone, quindi mescolare.
Stendere la pasta frolla, metterla  in una teglia unta,quindi unire il composto e decorare con le strisce di frolla.
Mettere in forno a 180° per circa 45 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento. Grazie !!!!